Cos’è il camino a bioetanolo?

il camino a bioetanolo (detto anche biocamino) rappresenta il connubio perfetto tra un complemento d'arredo dal design elegante ed un dispositivo che dà un incentivo al riscaldamento di piccoli ambienti.
Il biocamino è la scelta ideale per riprodurre in casa l'atmosfera "magica" di un camino, con tutta la comodità di un biobruciatore. Ricordiamo che il biocamino è da considerarsi come una preferenza estetica più che una scelta funzionale data dalla necessità di riscaldare la casa. Il biocamino è un vero e proprio complemento d'arredo che ha tutto il fascino di un camino tradizionale grazie al suo impatto "scenografico".


Come si usano i biocamini?

Il biocamino possiede un serbatoio all’interno del quale c'è una spugna in fibra di ceramica che assorbe il combustibile separandolo dalla fiamma. Questo, nucleo assorbente, crea una barriera tra fiamma e serbatoio evitando che entrino in contatto. Attivare il biocamino   è semplice basta inserire il bioetanolo all’interno del bruciatore ed accenderlo con un accendino lungo (accendi gas) come un classico fornello a gas. Nota bene: “Quando il biocamino è acceso non versare mai altro bioetanolo finché non si è raffreddato”.
 

Che cos’è il bioetanolo?

Il bioetanolo è un alcol prodotto attraverso un processo di fermentazione della biomassa, cioè di prodotti agricoli ricchi di zucchero (carboidrati) come cereali, colture zuccherine, amido e vinacce.
Insomma, è un combustibile organico dai molteplici usi. Il bioetanolo, infatti, viene utilizzato come combustibile all'interno dei biocamini, che sfruttano il suo potere calorifico per riscaldare gli ambienti. La particolarità del bioetanolo è dovuta al fatto che la sua combustione non produce fumi tossici, solo vapore acqueo e calore, oltre a una dose minima di anidride carbonica, ma in quantità estremamente ridotte.


Il biocamino a bioetanolo è inodore?

I nostri biocamini sono progettati e costruiti per una combustione ottimale. Il bioetanolo brucia quasi completamente, rilasciando quantità residue di vapore acqueo e anidride carbonica, che è pratticamente  non rilevabile. Utilizzando bioetanolo di alta qualità e certificato, biocamini non emettono odori sgradevoli.


Ha bisogno della canna fumaria e prese elettriche?

Il biocamino non ha bisogno di corrente, quindi non necessita nessuna presa.  Quando è accesso, non produce né cenere, né fumo e non sprigiona sostanze tossiche per la salute. Per questo motivo non c’è bisogno di installare alcuna canna fumaria. Inoltre, non necessitano di particolare pulizia se non la normale pulizia con un panno umido.

Product added to compare.